AziendaPorto Turistico e ServiziRegolamenti FluvialiMotonave PadusMusei dell acquaTariffe per l'OrmeggioPrenotazioniContatti

Infrastrutture Fluviali

La società Infrastrutture Fluviali s.r.l. ha in questi anni acquisito un importante patrimonio di conoscenze specifiche nella gestione dei porti fluviali, nella promozione della navigazione turistica fluviale e nella promozione delle emergenze turistiche del territorio. La realizzazione della pista ciclabile, in sponda destra del fiume Po, che collega i paesi della bassa reggiana con il più ampio sistema delle piste ciclabili sul Po, ha permesso di ampliare l'offerta turistica rivolta alla navigazione e alla visita dei centri storici dei comuni limitrofi. Infrastrutture Fluviali si pone l'obbiettivo di aumentare le attuali presenze turistiche sull'intero territorio della bassa reggiana con l'offerta coordinata delle emergenze storiche, culturali, turistiche e gastronomiche dei paesi della bassa reggiana. Allo scopo di aumentare le attuali presenze turistiche sul territorio e promuovere al meglio la navigazione turistica sul fiume Po, Infrastrutture Fluviali s.r.l. si è dotata di una moderna e confortevole motonave denominata "Padus" che, tra l'altro, risponde alla necessità di offrire al turista un sistema integrato di collegamenti ciclo-fluviali.

ITINERARIO CONSIGLIATO

Proposta 2 - Le Piccole Capitali del Po

Imbarco presso il Porto Turistico di Boretto pontile San Marco transito,in navigazione,a Gualtieri e sosta all'Isola degli Internati prosecuzione per Guastalla foce torrente Crostolo Arrivo a Boretto. Vista la breve distanza tra Boretto e Brescello (3 km circa) è possibile raggiungere Brescello percorrendo la pista ciclabile a ridosso del grande fiume. Durante il percorso è possibile sostare presso il Museo Casa Pontieri e giunti a Brescello visita al Museo "Peppone e Don Camillo" (guida su prenotazione) ed ai luoghi dove sono stati ambientati i famosi film di Peppone e Don Camillo.